Party reform

Gli scandali che coinvolgono i partiti politici e la classe politica sono percepiti come endemici della democrazia italiana, in modo da minare l’autorità.

Le parti sono uscite dal perimetro della loro rilevanza e hanno occupato ogni spazio pubblico: gestiscono le nomine e le nomine nelle posizioni istituzionali chiave; scegliere i consigli di amministrazione di aziende pubbliche, grandi e piccole; scegliere le politiche del paese; partecipare ad una cospicua distribuzione di denaro pubblico, sotto forma di finanziamento pubblico, e ora elezioni per il rimborso.

Da qui l’importanza della riforma del partito.

La Costituzione, art. 49, in questi termini: “Tutti i cittadini hanno il diritto di associarsi liberamente alle politiche nazionali”.

Non molto, infatti: per i partiti costituenti sono associazioni di cittadini, libere e democratiche. Poco più certezza sugli altri articoli della Costituzione relativi al 49: art. 18, sul diritto di associazione, e l’arte. 98, sulla registrazione dei limiti dei partiti politici. La prudenza costituzionale non è sorprendente: il periodo storico in cui è stato messo in atto ha inevitabilmente avuto come priorità la libertà anche dei partiti, senza interferire nei loro regolamenti interni.

camera-dei-deputati-480x177

The indications contained in the proposal of the Fondazione Etica have been largely accepted by the following bill, presented on July 8, 2013 in the Chamber of Deputies, while the only topic of party funding was under discussion. Read our proposal

greco1

Fondazione Etica has been recognized for best practice from the GROUP OF STATES AGAINST CORRUPTION (GRECO), the highest authority on anticorruption in Europe.

admin-ajax

Italian councils have been living out a paradox for some time. They were granted a vast amount of decentralised powers, but not a sufficient fiscal and financial autonomy. The continuing cuts to resources, the restraints stemming from the Stability Pact and the ever-changing regulatory framework have all directly affected the political decision-making for local administrations,…

viaisoldi1

The scandal in Rome of the mixings of mafia with politics is no shocker, but rather testimony that despite all the promises and announced reforms over the years, the political class have not even scratched the surface of corruption, and instead have rendered it a system anchored in dishonesty. The 2015 Expo, the MOSE project…

 
 

Sostenitori e Partner

ecp